News

Mostre | Eventi | Concerti | Convegni | Eventi collaterali

kemp.jpg

Un Weekend a Livorno

Perchè non inaugurare il primo fine settimana di Giugno con un weekend a Livorno? Livorno non è soltanto mare, ma possiede un patrimonio artistico e storico-culturale, soprattutto per quanto riguarda l’arte moderna e contemporanea. Questo weekend a Livorno sarà ricco di importanti eventi d’arte contemporanea, grazie all’iniziativa Fattori Contemporaneo per questo vi segnaliamo due eventi al museo Giovanni Fattori di Livorno che non potete perdervi se siete amanti dell’arte moderna, ma soprattutto dell’arte contemporanea.

L’arte contemporanea di Zanchi

Fino al 9 giugno 2016 potrete ammirare le modernissime opere “Senza titolo per” di Davide Mancini Zanchi che entrano con veemenza tra i quadri ottocenteschi e quelli dei primi del Novecento della collezione permanente di Villa Mimbelli.

Davide Mancini Zanchi è un giovane artista marchigiano con già una carriera artistica degna di nota: tra le varie cose è stato vincitore del Premio Lissone 2014 riservato agli artisti under 35. Le sue pitture e sculture associano superfici monocrome e prodotti industriali. Nelle sue opere pittura e oggetto si integrano perfettamente, facendosi vicendevolmente da supporto. Le sue opere inoltre sembra che invitino lo spettatore a un’interazione: una lampada abbronzante obbliga lo spettatore a chiudere gli occhi, un poggiatesta costringe a voltarsi, una borraccia spinge a una pausa.

La mostra sarà allestita nella sala Ulvi Liegi (il fauve livornese) e anticipa il Premio Combat in programma ai Granai di Villa Mimbelli dal 25 giugno al 16 luglio. Inoltre la mostra di Davide Mancini Zanchi si inserisce perfettamente nel percorso “Fattori contemporaneo” che mostra il volto in continuo rinnovamento del Museo civico Giovanni Fattori attraverso la contaminazione tra antico e moderno. 
mostra zanchi museo fattori weekend a livorno

Quando: dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00, dalle 16:00 alle 19:00.
Dove: Museo civico “G.Fattori”, via San Jacopo in Acquaviva 65 – Livorno, tel. 0586 808001.
Biglietto, comprensivo della visita al Museo e alla mostra temporanea allestita fino al 5 giugno ai Granai di Villa Mimbelli “Kemp-Madiai-Baronti”: 6 euro, ridotto 4 euro.

Kemp – Madiai – Baronti

Nell’ambito del progetto “Fattori Contemporaneo” ai Granai di Villa Mimbelli fino al 5 giugno la Mostra “Kemp – Madiai – Baronti” è un’insolita quanto eccezionale esposizione nata da un’idea di Gabriele Filippelli, con tre artisti molto diversi tra loro: Lindsay Kemp, Giorgia Madiai e Francesco Baronti.

Il Maestro dello spettacolo Lindsay Kemp, uno dei più grandi danzatori e registi teatrali viventi, esporrà circa trenta disegni, di cui la maggior parte inediti, caratterizzati dall’inconfondibile e felice tratto bozzettistico. Le opere di Kemp saranno affiancate dalle oltre venti opere pittoriche, di grande e grandissimo formato, di due giovani e talentuosi artisti Giorgia Madiai e Francesco Baronti concepite per questa speciale occasione.

Accomunati da un’amicizia nata a Livorno, dove vivono, e da un vivace desiderio di dialogo che mette sempre in gioco la creatività. Circa un anno fa Giorgia Madiai e Francesco Baronti hanno immaginato di poter trasformare il loro incontro a la loro ammirazione per Lindsay Kemp in un’occasione visiva. Ecco che la mostra nasce come un itinerario senza meta, all’infuori di quella di condividere il piacere di fare arte. Kemp ha immediatamente accettato l’invito a esporre con i due amici nella sua città d’adozione.

museo fattori livorno weekend a livorno

I disegni di Lindsay Kemp in mostra appartengono alla galleria immaginaria di personaggi che da molti anni l’artista fa vivere grazie a controllate linee sinuose tracciate sulla carta bianca: “Quando disegno c’è musica, nella stanza o nel silenzio. E così nasce la danza di un nuovo danzatore dentro di me”. Il palcoscenico è la carta bianca, la danza, come la pittura, è equilibrio e tecnica, accumulo di stimoli e influenze.

Quando: dal 1 maggio al 5 giugno 2016 il venerdì, sabato e domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00. Aperta il 2 giugno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00
Dove: Granai di Villa Mimbelli, Via S. Jacopo in Acquaviva, 65 – Livorno, tel. 0586 824620
Orari di apertura: venerdì, sabato e domenica
Biglietto: Ingresso 3 € e Ingresso gratuito per chi ha il biglietto del Museo Fattori

Toscana900Un Weekend a Livorno
Share this post